sentieri per passeggiate

Sentieri per passeggiate

  • Info piste

    • 0/15 piste aperte
    • aggiornato al 15/04/2018
      • Pista Campomulo
      • Chiuso
      • Pista Moline
      • Chiuso
      • Variante Lozze
      • Chiuso
      • Pista Ortigara
      • Chiuso
  • Info rifugi

    • 0/2 rifugi aperti
    • aggiornato al 05/10/2018
      • Rifugio Base malga Campomulo
      • Chiuso
      • Rifugio Adriana malga Moline
      • Chiuso
  • Ultime news

    • aggiornato al 29/06/2018
    estate a campomulo news

    Anche a Campomulo è arrivata l'estate! Siamo prontissimi ad accogliervi per una stagione estiva all …

Itinerario da Campomulo al Rifugio Moline

Sentiero per passeggiata dal Rifugio Base Malga Campomulo al Rifugio Adriana Malga Moline

itinerario da campomulo

    • Difficoltà
    • Media
    • Lunghezza
    • 8 km
    • Durata
    • 6 ore (3 andata + 3 ritorno)
    • Altitudine min
    • 1.500 m s.l.m.
    • Altitudine max
    • 1.740 m s.l.m.
    • Segnaletica
    • Mista
    • Partenza
    • Rifugio Base Malga Campomulo

Il sentiero per Malga Moline è un suggestivo percorso nella natura più bella e incontaminata del gradone nord dell’Altopiano di Asiago, con partenza dal Rifugio Base Malga Campomulo.

Si tratta di un itinerario di media difficoltà, che con i suoi 240 metri di dislivello, attraversa paesaggi incantevoli, dove la pace e il silenzio regnano incontrastati e dove, se si è fortunati, è possibile incontrare qualche animale dei boschi. Il percorso, infatti, passa anche per la parete rocciosa del Castellaro, frequentata da bellissimi esemplari di gallo cedrone e caprioli. Questo bellissimo itinerario, inoltre, è percorribile anche durante l’inverno: la battitura con moderni battipista, infatti, consente sia la camminata nordica, sia la camminata con ciaspole.

Itinerario da Campomulo a Malga Fiaretta

Sentiero per passeggiata dal Rifugio Base Malga Campomulo a Malga Fiaretta

itinerario da campomulo

    • Difficoltà
    • Facile
    • Lunghezza
    • 5,5 km
    • Durata
    • 2 ore
    • Altitudine min
    • 1.530 m s.l.m.
    • Altitudine max
    • 1.647 m s.l.m.
    • Segnaletica
    • Mista
    • Partenza
    • Rifugio Base Malga Campomulo

L’itinerario per Malga Fiaretta, con partenza dal Rifugio Base Malga Campomulo, è un breve e facile percorso che, con soli 117 metri di dislivello, porta alla scoperta della natura e della storia dell’Altopiano.

L’avventura tra i ricordi della Grande Guerra e delle tradizioni passate inizia da subito: in poco tempo dalla partenza, si arriva all'incrocio che porta al monumento eretto in onore di Papa Giovanni Paolo II e, dopo 300/400 metri, arriva allo spettacolare Osservatorio Militare della Grande Guerra, dal quale si può ammirare un panorama mozzafiato su gran parte dell'Altopiano dei Sette Comuni; si prosegue lungo una vecchia mulattiera militare, tra resti di trincee e baraccamenti costruiti durante la Prima Guerra Mondiale, per arrivare poi a Malga Fiaretta, che con la sua pozza d’alpeggio, il suo pascolo e le tre costruzioni tipiche del “complesso malga” (ricovero per gli animali, casa del malghese e casara) ci ricorda tempi passati e antiche tradizioni.

Il sentiero del Silenzio – Porta della Memoria

Sentiero tra natura e storia dell’Altopiano di Asiago

itinerario sentiero silenzio

    • Difficoltà
    • Facile
    • Lunghezza
    • 4 km (2,5 fino a Campomuletto + 1,5 Sentiero della Memoria)
    • Durata
    • 2 ore e 30 minuti
    • Altitudine min
    • 1.530 m s.l.m.
    • Altitudine max
    • 1.660 m s.l.m.
    • Segnaletica
    • Cartelli informativi
    • Partenza
    • Rifugio Base Malga Campomulo

Il “Sentiero del Silenzio - Porta della Memoria” è un semplice percorso ad anello lungo il quale sono state allestite 10 installazioni costituite da opere d’arte contemporanea sul tema della guerra, per far riflettere chi lo percorre sugli orrori della guerra e l’importanza dei valori di pace e fratellanza.

Le 10 sculture (Pace Ritrovata, Pietà, Speranza, Lettere, Testimoni, Eserciti, Fiore Vivo, Labirinto Nero, Gli Immortali, Frutti Gloriosi) sono state realizzate con materiali durevoli (bronzo, corten e pietra) e sono accompagnate ognuna da uno scritto o da una poesia. Un sentiero, dunque, che suscita profonde emozioni, che fa riflettere e che consente al visitatore di addentrarsi in punta di piedi nella natura e nella storia dell’Altopiano.

itinerario sentiero silenzio 1

itinerario sentiero del silenzio gallio

itinerario sentiero silenzio 3

itinerario sentiero silenzio 2

itinerario sentiero silenzio 4